TUTTA L’ITALIA IN UNA CANZONE

(01 maggio 2020)

Da un’idea di Sam Lorenzini, un nuovo videoclip con 25 musicisti di professione provenienti da tutte le Regioni d’Italia

Il pianista, compositore e direttore d’orchestra Ezio Bosso, ospite di Propaganda Live su La7 durante una delle ultime puntate, intervieneraccontando le sue giornate in quarantena e conclude il suo intervento con la frase: «…la musica è un comparto produttivo, noi produciamo benessere e coadiuvante sociale».

Sono parole che hanno fatto da detonatore per il nuovo videoclip musicale ideato e prodotto da Sam Lorenzini, chitarrista veronese attivo nell’ambito soul/r&b e pop, da tempo dedito alla sua grande passione per la realizzazione di produzioni video sul web.

Il progetto ha coinvolto ben 25 musicisti provenienti da tutte le regioni d’Italia. “L’idea – commenta Sam Lorenzini – è di far arrivare un segnale potente da parte della categoria dei musicisti che, da nord a sud, sta resistendo con forza a questo momento di stop di tutte le attività nell’ambito dello spettacolo, reagendo anche al senso di abbandono da parte delle Istituzioni.

La canzone scelta è ‘People Make The World Go ‘Round’, brano The Stylistics pubblicato nel 1971. Il brano è stato successivamente riproposto da molti artisti tra cui The Jackson 5 e Stevie Wonder. “Ho scelto questo brano poiché appartiene ad un genere musicale che amo ed ha un titolo assolutamente contestualizzabile all’assurdo periodo che stiamo vivendo” – continua Sam Lorenzini.

I musicisti coinvolti nel video sono in parte collaboratori di Lorenzini, e in parte contattati direttamente da lui stesso grazie a ricerche in internet o anche a consigli di amici e colleghi.

Tra i nomi dei partecipanti ci sono quelli di Vince Abbracciante, fisarmonicista pugliese noto nell’ambito jazzistico, Alberto Marsico, hammondista piemontese dal cuore blues e Chris Pescosta, altoatesino, già corista di Eros Ramazzotti e autore/compositore raffinato, ma tutti meriterebbero una menzione perché indispensabili alla riuscita del progetto. L’elenco completo dei musicisti partecipanti è leggibile nella descrizione del video su YouTube.

Sam Lorenzini conclude:

Aspetto meraviglioso è stato l’immediato consenso e il grande contributo ricevuto da tutti i musicisti a cui ho proposto l’idea. Ho steso una traccia guida e l’arrangiamento è stato consequenziale al contributo di ognuno che mano a mano veniva aggiunto. E’ stato come giocare con un puzzle in cui i pezzi erano carichi di energia e passione per ciò che si stava realizzando e quindi facilmente adattabili.
E’ stato un viaggio vero, sono entrato per un attimo nelle vite di ognuno, c’era chi si trovava in difficoltà per famigliari contagiati dal Covid19, chi si è ingegnato a recuperare mezzi di registrazione di qualsiasi tipo (una delle tracce è registrata con un vecchio cellulare), chi sfruttava il bel tempo per muovere i primi passi al sole e ne condivideva la meraviglia. Un esempio lampante di come la musica sia anche un mezzo incredibile per condividere e costruire assieme con un unico obiettivo, creare benessere

Precedente The Bordello Rock ‘n’ Roll Band - “La dura vita delle rockstar” Successivo Consigli per gli ascolti: Eric Krasno