Roberto Vecchioni – Velasquez (vs. Neil Young – Cortez The Killer)

(Maurizio Galli e Aldo Pedron – 17 giugno 2019)

Il brano Velasquez del professor Roberto Vecchioni, classe 1943, di Carate Brianza (MB), tratta dal suo album per l’etichetta Philips, dal titolo Elisir e pubblicato nel 1976, è un brano dal linguaggio marinaresco che fa da preambolo ad un ipotetico navigatore dal nome quasi simile al pittore di Siviglia. Velasquez, qui ad ogni modo, è quasi una metafora  di un personaggio sempre esistito secondo il racconto di Vecchioni.

Peccato che, ascoltando la sua canzone, non può non ritornare in mente Cortez The Killer del cantautore e rocker canadese Neil Young. Cortez The Killer è inserita nell’album Zuma pubblicato il 10 Novembre del 1975 ed inciso come Neil Young & The Crazy Horse. Un motivo ispirato e dedicato a Hernan Cortez, conquistatore spagnolo dell’impero azteco.

Precedente Il rock inglese dei Trifle Successivo Rudi Blesh & Harriet Janis - “They All Played Ragtime”