Peep Show, il garage punk essenzialista dei Monos

(Maurizio Galli – 27 febbraio 2020)

Chitarra, batteria, due voci e una vagonata di riff rockabilly, surf, garage e punk sono la dissacrante ricetta del primitives duo rock’n’roll Monos.

Peep Show“, registrato con suono rigorosamente lo-fi, nasce dopo l’uscita del vinile 5” autoprodotto “most Flavour Monos” del giugno 2018.

Cercate sonorità in stile The Cramps ma lontane dallo scimmiottare copiature di facciata? Allora “Peep Show” dei Monos è ciò che fa per voi. Una bella botta di vita!

Un plauso per il materiale a corredo: spilletta, occhialini 3D e libretto 3D. Spettacolare!

Precedente Kinga Glyk – Dreams Successivo Cosimo Bianciardi & Intima Psicotensione – I.P.T.

Un commento su “Peep Show, il garage punk essenzialista dei Monos

I commenti sono chiusi.