L’ORAGE – Medioevo Digitale

Esce oggi il nuovo disco della band rock-folk valdostana ispirato alla Generazione X (PhD 2019/Artist First). Medioevo Digitale segna un ulteriore passaggio verso il rock affrontando tematiche di grande attualità come il cambiamento climatico, l’essere migranti e l’involuzione culturale dell’Italia negli ultimi vent’anni.

Fortemente ispirato alle dinamiche e ai tormenti vissuti dalla generazione nata tra il ’78 e l’82 del secolo scorso l’album è stato anticipato dall’uscita, lo scorso 29 marzo, del nuovo singolo Canto D’Addio, che prende spunto dalla vicenda di Giordano Bruno per lanciare un appello alla libertà di pensiero.

A caratterizzare la narrazione della band – formata da Alberto Visconti (voce, chitarre), Remy Boniface (ghironda, organetto, violino, cori), Vincent Boniface (organetto diatonico, sassofoni, tastiere, cornamuse, cori), Luca Moccia (basso, contrabbasso) e Antonio Gigliotti (batteria) – troviamo una visione energica e propositiva, una comunicazione potente, un messaggio anarchico e simbolico verso la libertà di pensare e di immaginare. Nella scrittura dei nuovi brani si avverte una nuova e più matura sensibilità verso i temi di urgenza sociale, senza mai abbandonare però l’atteggiamento festoso e la spinta al divertimento che la loro musica ha sempre veicolato.

Precedente Francesco Piu - Ma-Moo Tones Successivo Giudi e Quani - Giudi e Quani