Dust & The Dukes: la corsa inizia con il nuovo singolo Run, in uscita oggi 20 settembre, anche in 45 giri.

Foto di Rebecca Lena

Il viaggio dei Dust & The Dukes parte dal singolo Run, mentre la sabbia si alza in tempesta e l’oscurità avvolge le lingue di fuoco del tramonto.

In uscita oggi 20 settembre 2019, in vinile da 7” a tiratura limitata e su tutte le piattaforme digitali con distribuzione Audioglobe, Run è una canzone dal tiro animale, nata da una jam session che, grazie alla dimensione live, si è sviluppata sino alla sua attuale forma definitiva. Le sonorità sono un mix tra una ritmica ossessivamente tribale e il puro rock and roll, partendo dai Rolling Stones per arrivare all’ombrosità di Nick Cave & The Bad Seeds. Senza dimenticare incandescenze desert rock e torrido blues del Delta.

La voce dell’italoamericano Gabriel Stanza, anche alla tromba, è sostenuta dal wall of sound garantito dalla chitarra di Enrico Giannini e dalla batteria di Alessio Giusti.

Il testo rappresenta una corsa in cui non è importante l’arrivo bensì l’atto stesso del movimento. Un atto fisico di sangue che pulsa e muscoli in tensione, proprio come avviene nella ‘musica viva’. Il cavallo, quando corre, non sa se si trova nello spazio aperto di una prateria o in un percorso stabilito dall’uomo: corre e basta! Questo è il messaggio di Run”.

https://www.dustandthedukes.com/

Precedente In uscita il 19 ottobre l'album tributo a Robert Johnson di Francesco Piu Successivo Da Queen Latifah a Sampa The Great: la protesta femminile in stile hip hop