Almanacco del 12 gennaio

Il 12 gennaio 1969 i Led Zeppelin pubblicarono il loro omonimo  album d’esordio. Il disco venne pubblicato prima negli Stati Uniti e successivamente, due mesi dopo, anche in Inghilterra ed ottenne un buon successo commerciale su entrambi i lati dell’ Oceano.

Il 12 gennaio 1977 i Police, allora formati da Sting, Copeland e Henry Padovani alla chitarra, si ritrovarono per la prima volta in sala prove.

Il 12 gennaio 2003 moriva al Miami Hospital a causa di un attacco di cuore Maurice Gibb. Maurice, che avave solo 53 anni, era stato ricoverato per essere operato all’addome.

Il 12 gennaio 1946 nasceva a San Rafael in California George Duke, tastierista, cantante, pluristrumentista e produttore musicale che ha lavorato con musicisti del calibro di Frank Zappa, Michale Jackson, Barry Manilow, Smokey Robinson e le Pointer Sisters. Duke ha vinti due Grammy nel 2000 e nel 2001 per il miglior album jazz.

Il 12 gennaio 1993 vennero inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame, con una cerimonia tenuta a Los Angeles e presentata da Billy Crystal, i Cream, che si riunirono per l’occasione, i Creedence Clearwater Revival (John Fogerty rifiutò di suonare con Clifford e Cook e preferì  sul palco Bruce Springsteen e Robbie Robertson), i Doors, che si esibirono con Eddie Vedder come lead vocalist, Van Morrison e Sly & The Family Stone.

Il 12 gennaio 1971, 3 mesi dopo la morte di Janis Joplin, venne pubblicato l’album Pearl. Sia il long playing sia il singolo da esso estratto, Me and Bobby Mc Gee, raggiunsero velocemente la testa delle classifiche. L’album rimase in testa alla Hot 200 di Billboard per 9 settimane e si aggiudicò 4 dischi di platino.

Il 12 gennaio 1998 vennero inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame, nella cerimonia tenuta al Waldorf Astoria di New York, gli Eagles che per l’occasione si presentarono sul palco e suonarono con gli ex componenti Bernie Leadon e Randy Meisner, i Fleetwood Mac (Peter Green suonò una splendida versione di Black Magic Woman con Carlos Santana), i Mamas & Papas ed i Santana.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.